fbpx

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito fa uso di due diverse tipologie di cookie:

1. Cookie tecnici essenziali
Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l’ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

2. Cookie statistici e prestazionali
Questi cookie ci permettono di sapere in che modo i visitatori utilizzano il sito, per poterne così valutare e migliorare il funzionamento e privilegiare la produzione di contenuti che meglio incontrano i bisogni informativi dei nostri utenti. Ad esempio, consentono di sapere quali sono le pagine più e meno frequentate. Tengono conto, tra le altre cose, del numero di visitatori, del tempo trascorso sul sito dalla media degli utenti e delle modalità di arrivo di questi. In questo modo, possiamo sapere che cosa funziona bene e che cosa migliorare, oltre ad assicurarci che le pagine si carichino velocemente e siano visualizzate correttamente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono anonime e non collegate ai dati personali dell'utente. Per eseguire queste funzioni nei nostri siti utilizziamo i servizi di terze parti che anonimizzano i dati rendendoli non riconducibili a singoli individui.

Matrimonio persiano

Matrimonio Inglese e Iraniano a Roma

La storia di Nima e Natasha è una di quelle che supera ogni tipo di barriera culturale e linguistica. Nima è di origini persiane, mentre Natasha è inglese; ed è proprio nel Regno Unito che le loro vite si sono intrecciate per non separarsi più.

Matrimonio persiano

Gli sposi sotto il tradizionale Sofreh-ye Aghd


Nima era solito andare nel bar dove Natasha lavorava per mantenersi gli studi. Dopo innumerevoli incontri Nima ha invitato Natasha al fatidico primo appuntamento. Svegli per tutta la notte a chiacchierare, le loro anime si sono trovate e sono diventate inseparabili.

Hanno realizzato il loro sogno di sposarsi in Italia con un matrimonio al lago di Albano, in particolare presso l'Hotel Castel Vecchio per la preparazione di Nima e presso Villa Pocci per la preparazione di Natasha, la cerimonia e il ricevimento.
In questa bellissima cornice si è svolta una cerimonia per noi molto particolare perché, date le origini di Nima, si è trattata di una cerimonia persiana.
In particolare l'altare di nozze è stato allestito con un banchetto, il Sofreh-ye Aghd come buon auspicio per la coppia.

Sull'altare erano infatti presenti: uno specchio per illuminare il loro futuro, delle candele per dare energia, del cibo come simbolo di abbondanza e un cono di zucchero che durante la cerimonia è stato sbriciolato, da parenti di genere femminile, su di un telo che copre la testa degli sposi come auspicio di una vita piena di dolcezza.
Immaginate quanto tutto questo, tipico di un matrimonio iraniano, ci abbia colpiti e affascinati. Grazie a questa splendida coppia per averci resi partecipi del loro giorno speciale.

Vestito Sposo: Boss
Preparazione sposo: Hotel Castel Vecchio
Preparazione sposa, cerimonia e ricevimento: Villa Pocci

persian-wedding-ceremony-01
persian-wedding-ceremony-02
persian-wedding-ceremony-03
persian-wedding-ceremony-04
persian-wedding-ceremony-05
persian-wedding-ceremony-06
persian-wedding-ceremony-07
persian-wedding-ceremony-08
persian-wedding-ceremony-09
persian-wedding-ceremony-10
persian-wedding-ceremony-11
persian-wedding-ceremony-12
persian-wedding-ceremony-13
persian-wedding-ceremony-14
persian-wedding-ceremony-15
persian-wedding-ceremony-16
persian-wedding-ceremony-17
persian-wedding-ceremony-18
persian-wedding-ceremony-19
persian-wedding-ceremony-20

IstantiSenzaTempo|Ci prendiamo cura dei vostri ricordi

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbe interessarti anche:
Segui @istantisenzatempo su Instagram