fbpx

Matrimonio in un castello

Angela, Pasquale, e la magia di Harry Potter

È finalmente ricominciata la stagione dei matrimoni e quest'anno, sia noi che i nostri sposi, l'abbiamo attesa come non mai!

Aprono le danze Angela e Pasquale, che hanno deciso di organizzare un matrimonio in un castello non lontano da Roma, in particolare a Vicovaro, nel Castello Cenci Bolognetti. Un posto intriso di storia, costruito nel XIII secolo per poi essere ampliato e rinnovato nel '700: la commistione di stili e generi è oggi visibile sia nella struttura che negli interni, soprattutto in alcune sale completamente affrescate.
Il motivo principale per cui hanno scelto di sposarsi in un castello è la loro smisurata passione per la saga di Harry Potter, che è diventata ovviamente il tema portante dell'intero evento.

Le atmosfere delle ampie sale, con gli stretti ma potenti fasci di luce che si fanno largo dalle anguste finestre, i passaggi tortuosi e infine i dintorni boscosi, non possono che richiamare alla mente alcuni scorci dell'immaginario di Hogwarts. Chiude il cerchio un elegante allestimento e la chicca del tableau plan con i tavoli chiamati come alcuni capitoli della saga.

Il nome del tavolo degli sposi non può che essere Il voto infrangibile: per i pochi che non lo conoscessero, si tratta di un incantesimo che rende infrangibile una promessa che un mago fa a un altro, stringendosi le mani destre, in presenza di un testimone che evoca l'incantesimo. È o non è geniale?

A proposito di voto infrangibile, Angela e Pasquale ci tenevano a celebrare una cerimonia religiosa e hanno quindi scelto la Chiesa di San Pietro Apostolo, adiacente al Castello Cenci Bolognetti.

Matrimonio in un castello

Come organizzare un matrimonio in spiaggia

Idee, ispirazioni e consigli pratici per realizzare il tuo matrimonio in riva al mare!

Dopo il successo riscontrato dall'articolo precedente su come organizzare un matrimonio nel bosco, ho pensato di approfondire l'argomento dei matrimoni legati a luoghi ben specifici, in questo caso tratto del matrimonio in spiaggia!

Quando quasi 10 anni fa io e mia moglie ci siamo sposati, avremmo tanto voluto organizzare un matrimonio in spiaggia, ma io ancora non ero un fotografo di matrimoni e lei ancora non era una Wedding Designer: avemmo molte difficoltà nel cercare di organizzare un matrimonio del genere a Roma, quindi ripiegammo sul lago e trovammo la soluzione giusta per noi a Trevignano Romano.

Col senno di poi, avremmo potuto organizzarlo anche sul mare, ma non avevamo le conoscenze opportune per farlo: adesso le cose sono cambiate, lavoriamo da tanti anni nel settore e possiamo anche permetterci di aiutarvi! Ovviamente tutti i miei consigli relativi all'allestimento sono frutto non solo della mia esperienza lavorativa, ma anche delle conoscenze in materia di mia moglie, Mary de La Sposa degli Alberi.

Come organizzare un matrimonio in spiaggia

Un esempio di cerimonia sulla spiaggia, al tramonto.

10 consigli per realizzare un matrimonio nel bosco

Idee, ispirazioni e consigli pratici per realizzare un evento unico e indimenticabile!

Da amanti della natura siamo sempre attratti dai matrimoni celebrati a stretto contatto con essa. Qui in Italia abbiamo davvero l'imbarazzo della scelta tra mare, colline, montagne, laghi e tante location posizionate in modo strategico per poter godere delle meraviglie del nostro territorio. Meraviglie a cui siamo talmente abituati da dimenticarcene e sottovalutarle, quando invece possono essere il contesto ideale per un matrimonio.

In particolare, un matrimonio nel bosco ha un fascino davvero unico: la cerimonia sembra assumere una certa sacralità anche se non si è legati ad alcuna religione in particolare; un pranzo o una cena tra gli alberi, invece, lontano dai rumori della città, dà allo stesso tempo una sensazione di intimità e di immensità, soprattutto se ci si trova sotto un cielo stellato.

Ma veniamo ai 10 consigli per realizzare un matrimonio nel bosco indimenticabile per voi e i vostri ospiti!


Come raccogliere tutte le fotografie e i video realizzati dai vostri ospiti

Quattro app dedicate e il servizio offerto gratuitamente ai nostri clienti

Il giorno del vostro matrimonio non mancheranno di certo fotografo e videografo professionisti (e vi siamo grati se avete scelto noi!) ma, se siete stati almeno una volta a un matrimonio come invitati, saprete sicuramente che i vostri amici e parenti non si risparmieranno in quanto a foto e video realizzati soprattutto con il cellulare. Non mancherà poi il classico zio appassionato di fotografia con la sua reflex di ultima generazione a caccia dello scatto perfetto.

Per non parlare delle fotografie e dei video girati durante gli addii al nubilato e al celibato o di quelli scambiati con i vostri amici prima del matrimonio, ma sempre relativi a quell'importante evento!

Ma vi siete mai chiesti quanti sposi hanno realmente visto tutte le fotografie e i video realizzati dagli invitati al loro matrimonio? E, a voi, interesserebbe averli a disposizione, in un unico posto, comodo e accessibile sia a voi che a tutti i vostri invitati? Il tutto raccolto in una galleria privata da guardare e scaricare? Detto fatto!
Vi presento in questo breve articolo alcune soluzioni, tra cui una che noi di IstantiSenzaTempo siamo più che felici di offrirvi insieme ai nostri servizi, in modo del tutto gratuito.

In questo periodo un po' strano di attesa per gli eventi di questa stagione che sembrano non arrivare mai, siamo comunque sempre al lavoro per voi, per supportarvi e per offrirvi la migliore delle esperienze che possiate avere con un fotografo e un videografo di matrimonio.
Già vi anticipo che stiamo preparando qualche altra piacevole sorpresa per voi.
Ma passiamo alle soluzioni per raccogliere le fotografie e i video dei vostri invitati!

Come raccogliere tutte le fotografie e i video realizzati dai vostri ospiti

Questa l'ho scattata io, ma gli sposi avranno avuto quel selfie?

Idee e scenografie per matrimoni

Il Libro delle Idee de La Sposa degli Alberi

Oggi vorrei presentarvi qualcosa di diverso rispetto a ciò a cui siete abituati a leggere in questo blog, ma che riguarda sempre l'ambito dei matrimoni e, ovviamente, la fotografia.

Durante lo scorso anno sono stato coinvolto da Mary de La Sposa degli Alberi in un progetto molto entusiasmante: la realizzazione di un libro fotografico!

Ma partiamo dal principio: per chi non la conoscesse, Mary è una talentuosa Wedding Designer, oltre a essere anche mia moglie. Professione semi-sconosciuta qui in Italia e spesso confusa con quella di Wedding Planner, una Wedding Designer si occupa di progettare il lato stilistico dell'evento: dalle partecipazioni alla mise en place, dalle scenografie ai centrotavola, dalla cerimonia al tableau plan (o al plan de table), ogni minimo dettaglio prende forma dopo una meticolosa analisi degli sposi e dei luoghi in cui verrà celebrato l'evento.

Dopo ben dieci anni di attività e circa 200 matrimoni progettati e realizzati, Mary ha deciso di mettersi in gioco con una nuova idea, essendo una creativa che non riesce mai a fermarsi.
Ha quindi pensato a come incanalare la sua creatività in modo da metterla a disposizione di chi cercasse ispirazioni e idee per il matrimonio.

Il risultato è stato questo libro fotografico, Il Libro delle Idee – idee e scenografie per matrimoni, di cui mi piacerebbe raccontarvi il mio punto di vista, ovvero quello di chi ha realizzato le oltre 230 fotografie che raccontano e descrivono le 12 splendide scenografie create da La Sposa degli Alberi.

Idee e scenografie per matrimoni

Il Libro delle Idee: la copertina e l'interno

Segui @istantisenzatempo su Instagram

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito fa uso di due diverse tipologie di cookie:

1. Cookie tecnici essenziali
Questi cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito. Consentono la navigazione delle pagine, la condivisione dei nostri contenuti, la memorizzazione delle Sue credenziali di accesso per rendere più rapido l’ingresso nel sito e per mantenere attive le Sue preferenze e credenziali durante la navigazione. Senza questi cookie non potremmo fornire i servizi per i quali gli utenti accedono al sito.

2. Cookie statistici e prestazionali
Questi cookie ci permettono di sapere in che modo i visitatori utilizzano il sito, per poterne così valutare e migliorare il funzionamento e privilegiare la produzione di contenuti che meglio incontrano i bisogni informativi dei nostri utenti. Ad esempio, consentono di sapere quali sono le pagine più e meno frequentate. Tengono conto, tra le altre cose, del numero di visitatori, del tempo trascorso sul sito dalla media degli utenti e delle modalità di arrivo di questi. In questo modo, possiamo sapere che cosa funziona bene e che cosa migliorare, oltre ad assicurarci che le pagine si carichino velocemente e siano visualizzate correttamente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono anonime e non collegate ai dati personali dell'utente. Per eseguire queste funzioni nei nostri siti utilizziamo i servizi di terze parti che anonimizzano i dati rendendoli non riconducibili a singoli individui.